1. Inizio pagina
  2. Contenuto della pagina
  3. Menu principale
  4. Menu di Sezione

Ribera cittaslow

 
 

Dallo scorso mese di aprile Ribera Ŕ stata riconosciuta Cittaslow. ╚ la prima cittÓ siciliana che entra a far parte della rete delle cittÓ del buon vivere.
Il Cittaslow International Network comprende 141 cittÓ presenti in 23 Paesi nel Mondo. Oltre alla cittÓ di Ribera le nuove cittÓ che recentemente sono entrate nella rete di Cittaslow sono: Kristinestad (Finlandia), Gokceada, Akyaka, Tarakli, Yenipazar (Turchia), Labastide, D'Armagnac (Francia).
Il movimento Cittaslow Ŕ nato nel 1999 dall'intuizione di Paolo Saturnini, allora Sindaco di Greve in Chianti, fatta propria dai Sindaci delle cittÓ di Bra Francesco Guida, di Orvieto Stefano Cimicchi e di Positano Domenico Marrone, e accolta da Carlin Petrini, Presidente di Slow Food.
L'obiettivo era ed Ŕ quello di allargare la filosofia di Slow Food alle comunitÓ locali e al governo delle cittÓ, applicando i concetti dell'ecogastronomia alla pratica del vivere quotidiano. I Comuni che aderiscono all'iniziativa sono: rispettosi della salute dei cittadini, della genuinitÓ dei prodotti, ricchi di affascinanti tradizioni artigiane e culturali, caratterizzati dalla spontaneitÓ dei riti religiosi e dal rispetto delle tradizioni.

 
Corso Umberto I n. 30, 92016 Ribera AG
Tel. 0925 561111
C.F./P. IVA 00215200841
Codice Univoco UFVJ6J